Geruch eines Religionskriegs: Frankreich verordnet den politisch korrekten Orgasmus – Il Fatto Quotidiano

Geruch eines Religionskriegs:
Frankreich verordnet den politisch korrekten Orgasmus … wie Schweden bereits

La Francia ordina l’orgasmo politically correct – Il Fatto Quotidiano.

La Francia ordina l’orgasmo politically correct

L’approvazione in Francia della legge abolizionista contro la prostituzione, grazie all’alleanza tra femminismi istituzionali e paternalismi, realizza un modello autoritario in totale assenza di riconoscimento dei soggetti, i/le sex workers, che a questa legge si sono oppost* fin dall’inizio.

Ignorando la prostituzione che riguarda anche uomini, gay e trans, impone una ‘norma’ dell’essere donna. In nome del ‘tuo’ bene dovrai svolgere la consensualità nel sesso entro limiti consentiti. Dunque la rivendicazione contro la violenza sessuale del diritto di dire No diventa imposizione dei tempi, luoghi, e delle relazioni in cui dovrai dire di Si.

C’erano i preti, un tempo, e ci sono ancora, a voler decidere quel che succede dentro le nostre mutande. Ora ci sono i femminismi istituzionali e borghesi che legittimano, evidentemente, il sesso come servizio reso al netto di una transazione economica soddisfacente solo all’interno della cornice matrimoniale. Perché la legge in fondo ordina l’illusione, l’amor borghese e il sesso a scopo riproduttivo. E questa idea viene accompagnata da una inibizione del dissenso e da discussioni che hanno sempre più il sapore delle guerre di religione.  …….

via  La Francia ordina l’orgasmo politically correct – Il Fatto Quotidiano.

Ein Gedanke zu „Geruch eines Religionskriegs: Frankreich verordnet den politisch korrekten Orgasmus – Il Fatto Quotidiano

  1. Pingback: Kirche heute, 8. Dezember 2013 | Christliche Leidkultur

Die Kommentarfunktion ist geschlossen.